fbpx Limone Belvedere
Limone Belvedere

Limone Belvedere

Foto da: Visit Limone sul Garda

Lungo itinerario che attraversa le principali cime attorno a Limone sul Garda, creando un anello immerso tra panorami mozzafiato, tra lago e montagne selvagge.

Si parte dalla spiaggia di Limone e si segue la passeggiata che costeggia il torrente San Giovanni fino a raggiungere la località La Milanesa (metri 200).

 

Si segue ora il numero 101, chiamato anche Sentiero Antonioli, e si inizia a salire ripidamente su mulattiera che si intrufola sempre di più nella valle del Singol.

 

Dopo qualche minuto si passa accanto, sulla sinistra, ad una suggestiva cascata, si superano poi una serie di tornanti e si prende velocemente quota.

Dopo circa 800 metri dalla zona La Milanesa si raggiunge un incrocio di sentieri, dove, nei pressi del greto del torrente, c'è la segnaletica che invita a svoltare a destra su sentiero 137 Cima Mughera Creste E. E. (escursionisti esperti).

 

Si abbandona quindi la mulattiera 101 ( la ritroveremo più avanti), e si svolta a destra superando il letto del torrente.

Il sentiero si fa più stretto e ripido, abbandona la vegetazione e inizia a salire su rocce, tratti esposti e creste da percorrere con particolare attenzione.

Il panorama che si apre in questo tratto abbraccia le cime della Valle del Singol, un ambiente selvaggio e unico in tutto il lago di Garda.

Ancora in ripida salita e si raggiunge un importante incrocio di sentieri.

Si continua sul 137 per Cima Mughera, si supera un tratto con cordino metallico e si rientra nel bosco fino ad arrivare ad un altro bivio.

Si prosegue su sentiero 137 e, in ripida salita, si raggiunge Cima Mughera, mt 1116!

Da qui si può godere uno splendido panorama su gran parte del lago di Garda dall'alto! Non dimenticate la macchina fotografica!

Dopo la sosta foto a cima Mughera, ci rimettiamo in marcia e si raggiunge il vicino sentiero 110, seguendo ora le indicazioni per Passo Guil.

Il sentiero si unisce poco più avanti ad una strada sterrata semi pianeggiante e si arriva poi al passo (incrocio di sentieri).

Si continua sempre dritto, seguendo questa volta le indicazioni per Baita Segala, si passa accanto ad una parete rocciosa, e si arriva alla baita.

Qui si possono trovare tavoli e panche all'aperto, l'ideale per consumare il pranzo al sacco con vista panoramica.

 

L'escursione prosegue sempre sulla stradina sterrata, si passa Bocca dei Fortini e si raggiunge sulla sinistra il sentiero 102 che sale in cima al Monte Traversole (mt 1441), la vetta più alta dell'escursione.

Ora si affronta un ripida discesa fino alla Bocchetta Val Tregadone Piccolo, si cammina di nuovo in salita passando per un bivacco (importantissimo punto d'appoggio in caso di brutto tempo) e si arriva nei pressi della cima di Corna Vecchia.

Da Corna Vecchia, sempre su sentiero 102, inizia la discesa nel bosco che raggiunge il pianoro dove è situata la Bocchetta Valle Scaglione a metri 890.

Da qui si segue il sentiero 112 per Bocchetta Preals entrando nel bosco subito a sinistra ( fare attenzione a non sbagliare sentiero).

Raggiunta Bocchetta Preals, inizia un tratto in discesa ripidissimo, ma estremamente panoramico, che ci condurrà a Limone, su sentiero 112.

Il sentiero è molto ripido, il fondo è un po' scivoloso perché presenta sassi, radici, terriccio e quindi bisogna fare particolare attenzione a dove si mettono i piedi.

Si rientra nella vegetazione di pini mughi e ci si avvicina sempre di più a Limone.

Raggiunte le prime case, si prende sulla sinistra il sentiero del Sole che porta in zona La Milanesa, e si scende poi sulla passeggiata San Giovanni fino a raggiungere il centro.

  • signal_cellular_alt Difficoltà Difficile
  • straighten lunghezza 19.55 Km
  • schedule durata 8:45 h
  • arrow_drop_up dislivello 1734 m
  • arrow_drop_down discesa 1709 m
  • skip_next punto più alto 1416 m
  • skip_next punto più in basso 67 m

Periodo consigliato:

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Informazioni slla sicurezza:

1) Preparate il vostro itinerario in anticipo

2) Scegliete un percorso adatto in base alla vostra preparazione

3) Scegliete equipaggiamento e attrezzatura idonei per l'escursione

4) Consultate i bollettini meteorologici

5) Partire da soli è più rischioso

6) Lasciate informazioni sul vostro itinerario e sull’orario approssimativo di rientro

7) Non esitate ad affidarvi ad una guida professionista

8) Controllate sempre le indicazioni e la segnaletica che trovate sul percorso

9) Non esitate a tornare sui vostri passi

10) Utilizzate sempre un abbigliamento adatto alla stagione, tenendo conto del tipo di escursione, della quota e del tempo, che in montagna può variare molto velocemente.

 11) Attrezzatura: oltre ovviamente alle scarpe adatte, si raccomanda di portare con sé una borraccia con acqua, materiale per primo soccorso, cartina geografica, un coltellino multifunzionale e applicazione outdoor sul cellulare

12) In caso di incidente date l’allarme chiamando il numero breve 112

Come immaginerai, la percorribilità degli itinerari in un ambiente montano è strettamente legata alle condizioni contingenti e dipende quindi da fenomeni naturali, cambiamenti ambientali e condizioni meteo. Per questo motivo, le informazioni contenute in questa scheda potrebbero aver subito variazioni. Prima di partire, informati sullo stato del percorso contattando il gestore dei rifugi sul tuo percorso, le guide alpine, i centri visitatori dei parchi naturali o gli uffici turistici.

Partenza

Info point lungolago

Coordinate

DD 45.813756 , 10.793867 DMS45° 48' 49.5216'' N 10° 47' 37.9212'' E

Arrivo

Info point lungolago

Transito trasporto pubblico

Il paese di Limone sul Garda è servito dalla linea autobus Riva del Garda / Desenzano e dalla linea Riva del Garda / Brescia.

Per chi arriva in treno, invece, le stazioni ferroviarie più vicine a Limone sono Desenzano del Garda nella parte sud del lago o Rovereto a nord.

Come arrivare

Limone sul Garda si può raggiungere in macchina, tramite autostrada e strada statale Gardesana.

Percorrere l’autostrada A4 Milano-Venezia ed uscire al casello di Brescia Est, prendendo poi la tangenziale direzione Lago – Madonna di Campiglio – Salò. Da Salò seguire le indicazioni per Riva del Garda

-

[Non è prevista una guida per questo percorso.]

Offerte nelle Vicinanze
arrow_upward