fbpx Moena - Passo San Pellegrino - Passo Valles - Predazzo - Moena
Moena - Passo San Pellegrino - Passo Valles - Predazzo - Moena

Moena - Passo San Pellegrino - Passo Valles - Predazzo - Moena

Foto da: Mattia Rizzi

Giro di riscaldamento che, partendo da Moena, affronta in rapida successione i passi San Pellegrino e Valles. Ripercorre in versione estiva lo skitour dell'Alpe Lusia - San Pellegrino, con suggestivi panorami sulle Pale di San Martino, il Lago di Paneveggio ed il borgo di Bellamonte.

Da Moena inizia la prima salita che permette di raggiungere la zona panoramica del paese con vista spettacolare su Catinaccio e Sassolungo. Al bivio si svolta a destra e si prosegue sulla strada statale n. 346 (S.S. 346). Si pedala agilmente lasciando sulla sinistra la stazione a valle degli impianti Lusia in località Ronchi (4,5 km). Si prosegue alternando tratti brevi dalle pendenze decise (dal 10% al 14%) a lunghi rettilinei (solo 4 tornanti), transitando per le località Fango e Alochet. In totale sono 13 i chilometri per rimontare il Passo San Pellegrino, più volte passaggio o arrivo di tappa del Giro d’Italia (2003 con la vittoria di Gilberto Simoni e 2006 con lo spagnolo Juan Manuel Gàrate). Superata sulla destra la stazione a valle della funivia Col Margherita, inizia la veloce discesa di 6 km fino al bivio per il Passo Valles. Si riprende l’ascesa, seguendo la strada provinciale n. 281 (S.P. 281), che in 7 km scala il valico dolomitico con pendenze importanti e costanti che danno tregua solo nel tratto finale (media 8,6%, massima 16,1%). Si affronta la discesa veloce e tecnica con pendenze che variano tra il 15% ed il 3%, una volta arrivati alla località di Paneveggio, il cui parco naturale è conosciuto per le "foreste dei violini". Percorrendo la strada statale n. 50 (S.S. 50) si raggiunge il paese di Bellamonte e quindi Predazzo. Si rientra a Moena per la strada statale n. 48 (S.S. 48).

  • signal_cellular_alt Difficoltà Difficile
  • straighten lunghezza 55.12 Km
  • schedule durata 5:00 h
  • arrow_drop_up dislivello 1575 m
  • arrow_drop_down discesa 1581 m
  • skip_next punto più alto 2039 m
  • skip_next punto più in basso 1010 m

Periodo consigliato:

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Informazioni slla sicurezza:

  • Pianificate il tour in base alle vostre capacità ed al meteo.
  • Andate piano, soprattutto in discesa, godetevi il panorama e il silenzio.
  • Adattate la velocità, soprattutto in curva, alle condizioni della sede stradale.
  • Chiedete alle guide bike.
  • Indossate abbigliamento ed equipaggiamento adeguati.
  • Rispettate l’ambiente che vi circonda e chi ci vive portando a valle i rifiuti.
  • Rispettate le regole di viabilità su strada.
  • Siate prudenti in ciclopedonale.
  • Aiutate chi ha bisogno di aiuto.
  • Se incontrate pedoni, avvisateli del vostro arrivo e riducete la velocità.

Partenza

Moena

Coordinate

DD 46.365849 , 11.648681 DMS46° 21' 57.0564'' N 11° 38' 55.2516'' E

Arrivo

Moena

Transito trasporto pubblico

Linee trasporto pubblico Trentino Trasporti - Val di Fassa:

  • linea n. 101 Canazei - Cavalese - Trento
  • linea n. 104 Cavalese - Ora - Trento
  • linea n. 123 Moena - Passo San Pellegrino - Falcade

Linee trasporto pubblico SAD - Val di Fassa:

  • linea n. 180 Pozza di Fassa - Vigo di Fassa - Passo Carezza - Bolzano
  • linea n. 471 Passi Dolomitici (Passo Sella, Passo Gardena, Passo Campolongo, Passo Pordoi, Passo Fedaia). Servizio attivo solo in estate

Come arrivare

Porte d'accesso principali alla valle provenendo dall'A22, autostrada Modena-Brennero:

  • uscita Ora/Egna, S.S. 48 delle Dolomiti - Passo San Lugano - Val di Fiemme - Val di Fassa (distanza km 45). Dalla circonvallazione di Moena (zona artigianale) verso Canazei
  • uscita Bolzano Nord, S.S. 241 Grande Strada delle Dolomiti - Passo Carezza - Vigo di Fassa (distanza km 40). Da Vigo verso nord in direzione Canazei, verso sud in direzione Soraga di Fassa e Moena

Altri accessi alla Val di Fassa:

  • dall'autostrada A27 (Venezia), uscita Belluno/Ponte nelle Alpi, S.S. 203 per Agordo e S.P. 346 del Passo San Pellegrino - Moena (Val di Fassa). Dalla circonvallazione di Moena verso Canazei
  • dall'autostrada A27 (Venezia), uscita Belluno/Ponte nelle Alpi, S.S. 203 per Agordo/Alleghe/Rocca Pietore. S.P. 641 del Passo Fedaia - Canazei
  • provenendo da Arabba, S.S. 48 del Passo Pordoi - Canazei
  • dalla Val Gardena, S.S. 242 Passo Sella - Canazei

Parcheggio

Parcheggio a pagamento in località Navalge oppure gratuito all’ingresso del paese presso il Centro Sportivo C. Benatti.

Direzione da seguire

Da Moena inizia la prima salita che permette di raggiungere la zona panoramica del paese con vista spettacolare su Catinaccio e Sassolungo. Al bivio si svolta a destra e si prosegue sulla strada statale n. 346 (S.S. 346). 

Possibile deviazione da Predazzo a Moena su pista ciclopedonale asfaltata.

Attrezzatura

Casco, guanti, abbigliamento adeguato all’itinerario e alle previsioni meteo. Navigatore carico con traccia. Kit di riparazione forature e multi-tool.Nel rispetto del Codice della strada le biciclette devono essere obbligatoriamente dotate di campanello, luci anteriori, luci e catarifrangenti posteriori, catarifrangenti sui pedali e laterali.

-

[Non è prevista una guida per questo percorso.]

Offerte nelle Vicinanze
arrow_upward