fbpx Giro dei Ponti
Giro dei Ponti

Giro dei Ponti

Foto da:

  • signal_cellular_alt Difficoltà Difficile
  • straighten lunghezza 10.40 Km
  • schedule durata 4:00 h
  • arrow_drop_up dislivello 306 m
  • arrow_drop_down discesa 283 m
  • skip_next punto più alto 674 m
  • skip_next punto più in basso 554 m

Periodo consigliato:

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Partenza

Coordinate

DD 46.066006 , 10.713285 DMS46° 3' 57.6216'' N 10° 42' 47.8260'' E

Arrivo

Transito trasporto pubblico

Villa Rendena è raggiungibile con autobus di linea Trentino Trasporti - www.ttesercizio.it .

Consulta online anche gli orari e le tariffe della mobilità estiva !

Come arrivare

Per raggiungere il Punto Informativo Porte di Rendena in auto, percorrere la SS239 della Rendena - loc. Villa Rendena.

Parcheggio

Posteggio gratuito in loco.

Direzione da seguire

Dal Punto Informativo di Porte di Rendena, seguire il marciapiede della strada statale verso sud, in direzione di Villa Rendena fino alla chiesa parrocchiale di San Martino. Attraversare in quel punto la strada e passare nella parte alta del paese, seguendo le indicazioni per Verdesina, fino a raggiungere la chiesa parrocchiale San Fabiano e Sebastiano. Proseguire lungo via San Sebastiano fino al limitare del paese, imboccando poi in prossimità di una fontana, la strada sterrata in direzione di Tione. Oltrepassato il Rio Finale, prendere il sentiero che segue in discesa il fiumiciattolo, fino a congiungersi con la pista ciclopedonale. Svoltare a sinistra e percorrere la pista ciclopedonale in direzione nord, oltrepassare il maneggio e subito dopo, attraversare il ponte sul fiume Sarca e risalire verso nord dalla stradina asfaltata sulla sinistra orografica. Passata la pescicoltura, imboccare verso destra la stradina in salita fino all'agriturismo Maso Tesadri, poco dopo scendere sulla sinistra per un sentiero che si ricongiunge alla strada asfaltata in prossimità di un ponte in cemento. Senza attraversare il ponte, proseguire dritto su stradina che diventa sterrata e poi sentiero, fino a raggiungere il Parco Masere. Rientrare poi da via Al Sarca e via Mazzini verso sud, fino ad incontrare il caratteristico capitello delle Quattro Facce. Salire per via Crosetta verso la chiesa parrocchiale San Lorenzo. Attraversata la strada statale, imboccare in salita via Dorna fino a giungere alla Grotta, un piccolo santuario dedicato alla Madonna di Lourdes. Poco oltre, un breve sentiero conduce all'abitato di Darè, poi Javrè e di ritorno al punto di partenza.

 

 

-

[Non è prevista una guida per questo percorso.]

Offerte nelle Vicinanze
arrow_upward