fbpx Con gli sci dal'alpinismo alla facile cima del Monte Roen
Con gli sci dal'alpinismo alla facile cima del Monte Roen

Con gli sci dal'alpinismo alla facile cima del Monte Roen

Foto da:

Classica e sicura uscita con gli sci d'alpinismo che su sentiero battuto porta fino alla panoramica cima del Monte Roen.

L'itinerario è facile e non presenta difficoltà tecniche. La salita avviene su strada battuta e la discesa ricalca il percorso dell'andata con la sola variante di affrontare un canalino di neve fresca scendendo dalla cima fino alla Malga di Romeno.

  • signal_cellular_alt Difficoltà Facile
  • straighten lunghezza 12.56 Km
  • schedule durata 3:30 h
  • arrow_drop_up dislivello 800 m
  • arrow_drop_down discesa 800 m
  • skip_next punto più alto 2111 m
  • skip_next punto più in basso 1368 m

Periodo consigliato:

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Informazioni slla sicurezza:

In caso di nebbie e nuvole basse in cima meglio scendere seguendo la traccia dellì'andata ed evitare il canalino in discesa.

Partenza

Passo Mendola, località Campi Golf

Coordinate

DD 46.404191 , 11.20672 DMS46° 24' 15.0876'' N 11° 12' 24.1920'' E

Arrivo

Passo Mendola, località Campi Golf

Transito trasporto pubblico

Il Passo Mendola può essere raggiunto dal versante trentino con il bus di linea 630 della Trentino Trasporti e dal alto altoatesino con la funicolare della Mendola che parte da St. Antonio in Caldaro. Dal passo poi bisogna proseguire con gli sci sul sentiero 500 per arrivare fino alla località Campi Golf, che coincide con il parcheggio degli impianti di risalita. 

Come arrivare

Il Passo Mendola si raggiunge percorrendo la statale SS42, una volta arrivati al passo svoltare sulla strada che porta agli impianti di risalita.

Parcheggio

Presso gli impianti di risalita

Direzione da seguire

Dal parcheggio degli impianti recarsi alla partenza della seggiovia. Qui seguire le indicazioni e imboccare la strada battuta a destra della seggiovia che sale al Rifugio Mezzavia evitando la pista.

Continuare oltre il rifugio su traccia battuta che riporta il segnavia numero 500. Il percorso alterna tratti ripidi a tratti piani e alcuna leggera discesa. Si arriva così alla Malga di Romeno.

Qui ha inizio l'ultimo tratto che con salita costante arriva fino alla cima del Monte Roen, con il suo grande panorama su tutta la Val di Non e la Val d'Adige.

Per la discesa seguire le tracce che per un primo tratto ricalcano quelle dell'andata ma poi si tengono sulla destra per arrivare in cima ad un canalino. Il canalino non è completamente sgombero di alberi e scende fino ad intersecare la traccia dell'andata appena sopra la Malga di Romeno. 

In caso di nebbie o di scarsa dimestichezza con discese nella neve non battuta evitare il canale e scendere paralleli alla traccia dell'andata.

Dalla Malga di Romeno in poi si ricalca interamente il tragitto dell'andata, in alcuni tratti è necessario spingere a spina di pesce per risalire due leggere salite.

Attrezzatura

Attrezzatura per alpinismo compresi casco e kit pala-artva-sonda.

-

[Non è prevista una guida per questo percorso.]

Offerte nelle Vicinanze
arrow_upward