fbpx Senter dei Seradini
Senter dei Seradini

Senter dei Seradini

Foto da: Apt Rovereto Vallagarina e Monte Baldo

Da Valgrande a Serrada

Il sentiero dei Seradini è una variante del più famoso "Sentiero dele Teragnole".
L'itinerario risale in pendenza costante la valle, tracciando una lunga diagonale nel bosco. Lungo il sentiero si incontrano varie località i cui toponimi ci ricordano che in questi luoghi, un tempo, si parlava il cimbro.
Lungo il percorso si incontra la “casota del Minghele”, antico riparo usato dai contadini, che testimonia assieme ad altre piccole costruzioni che si incontrano lungo il tragitto, come vivevano si vivieva in passato in occasione dei lavori stagionali che i contadini svolgevano nei campi terrazzati.
Mentre visiti la valle fai una capatina al Masetto, a Malga Borcola o al Ristorante Valduga , dove potrai assaggiare le prelibatezze locali, cucinate secondo ricette della tradizione, come il famoso fanzelto.

  • signal_cellular_alt Difficoltà Media
  • straighten lunghezza 4.53 Km
  • schedule durata 2:35 h
  • arrow_drop_up dislivello 631 m
  • arrow_drop_down discesa 8 m
  • skip_next punto più alto 1262 m
  • skip_next punto più in basso 646 m

Periodo consigliato:

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Informazioni slla sicurezza:

Come immaginerai, la percorribilità degli itinerari in un ambiente montano è strettamente legata alle condizioni contingenti e dipende quindi da fenomeni naturali, cambiamenti ambientali e condizioni meteo. Per questo motivo, le informazioni contenute in questa scheda potrebbero aver subito variazioni. Prima di partire, informati sullo stato del percorso contattando il gestore dei rifugi sul tuo percorso, le guide alpine, i centri visitatori dei parchi naturali e gli uffici turistici.

Partenza

Valgrande, Osteria del Nazio

Coordinate

DD 45.877853 , 11.112959 DMS45° 52' 40.2708'' N 11° 6' 46.6524'' E

Arrivo

Serrada

Come arrivare

Dal centro di Rovereto, imboccare la strada che da Piazza Rosmini sale verso la montagna (Viale dei Colli). Rimanendo sulla SP2 passare l'abitato di Noriglio e poi le frazioni di Senter e Perini; la frazione successiva è Valgrande.

Parcheggio

Possibilità di parcheggio nei due piccoli parcheggi a Valgrande lungo la SP 2 o a Valduga. Da lì tornare indietro fino a Osteria del Nazio

Direzione da seguire

Punto di partenza è l’osteria del Nazio, sul sentiero delle Teragnòle. Si attraversano le località Orcubil, Larcugol, Cubile, Stichel. Si passa la “casota del Minghele”,  costruita in un anfratto nella roccia e provvista di un punto d’acqua, da dove si giunge all’incrocio (la crosèra) con il sentiero diretto alla frazione di Potrich. Si attraversa di nuovo la strada provinciale seguendo il sentiero “del dos lonc” e si giunge in Val Pignatte per poi raggiungere l’abitato di Serrada.
Seguendo per Rovri (poco prima di arrivare sulla SP2) ci si collega all' itinerario che porta alla bellissima chiesetta di Santa Maria Maddalena

 

-

[Non è prevista una guida per questo percorso.]

Offerte nelle Vicinanze
arrow_upward