fbpx CityTrek della Pace
CityTrek della Pace

CityTrek della Pace

Foto da: Apt Rovereto Vallagarina e Monte Baldo

Passeggiata dal  centro di Rovereto alla Campana dei Caduti

L'itinerario attraversa il centro storico della città per poi salire rapidamente verso il Colle di Miravalle dove è ospitata la Campana dei Caduti

  • signal_cellular_alt Difficoltà Facile
  • straighten lunghezza 5.90 Km
  • schedule durata 1:49 h
  • arrow_drop_up dislivello 179 m
  • arrow_drop_down discesa 178 m
  • skip_next punto più alto 377 m
  • skip_next punto più in basso 199 m

Periodo consigliato:

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Informazioni slla sicurezza:

Come immaginerai, la percorribilità degli itinerari in un ambiente montano è strettamente legata alle condizioni contingenti e dipende quindi da fenomeni naturali, cambiamenti ambientali e condizioni meteo. Per questo motivo, le informazioni contenute in questa scheda potrebbero aver subito variazioni. Prima di partire, informati sullo stato del percorso contattando il gestore dei rifugi sul tuo percorso, le guide alpine, i centri visitatori dei parchi naturali e gli uffici turistici.

Partenza

Ufficio informazioni APT corso Rosmini, 21

Coordinate

DD 45.890956 , 11.040563 DMS45° 53' 27.4416'' N 11° 2' 26.0268'' E

Arrivo

Quartiere S. Maria

Transito trasporto pubblico

Il punto di partenza e arrivo si trova a pochi passi della fermata autobus Corso Rosmini Posta e Corso Rosmini Monumento. La stazione ferroviaria è meno di dieci minuti a piedi lungo Corso Rosmini.

Come arrivare

Dalle uscite Autostrada A22 Rovereto Nord o Rovereto Sud lungo la SS12 del Brennero si raggiunge il centro città, punto di ritrovo per l'escursione.

Parcheggio

Parcheggio sotterrnaneo (a pagamento) adiacente.

Direzione da seguire

Dal punto di partenza si attraversa il centro storico di Rovereto passando sotto l'antico castello sede del Museo Storico Italiano della Guerra per poi attraversare il torrente Leno sul ponte Forbato. Da qui, nel quartiere di S. Maria, si guadagna rapidamente quota grazie a due tratti di scale, al termine dei quali si giunge in breve sopra le ultime case della città. Abbandonato il paesaggio urbano si attraversa sempre in leggera salita un grande prato e quindi, inoltrandosi nel caratteristico bosco di latifoglie a media quota, si giunge infine nei pressi della Campana dei Caduti, punto più elevato del percorso. La discesa si può effettuare lungo il Percorso della Memoria fino al piazzale del Sacrario monumentale di Castel Dante e quindi, passando davanti alla chiesa della Madonna del Monte e al Mausoleo dell famiglia de Tacchi si riprende l'itinerario dell'andata nel quartiere di S. Maria.

Attrezzatura

Specialmente in estate è opportuno avere scorta d'acqua e un cappello per ripararsi dal sole.

-

[Non è prevista una guida per questo percorso.]

Offerte nelle Vicinanze
arrow_upward