fbpx Test Track Bike Festival – EasyLoop
Test Track Bike Festival  – EasyLoop

Test Track Bike Festival – EasyLoop

Foto da: M. Giacomello

Ideato appositamente per il Bike Festival, questo percorso permette di testare al meglio le MTB presentate agli stand dell'area expo dai diversi brand.

Un anello di 8,5 km e 200 m di dislivello, senza particolari difficoltà tecniche. Si parte su una comoda pista ciclabile per poi salire, immersi negli olivi, su tranquille strade secondarie asfaltate.

La pendenza va via via ad aumentare fino a toccare anche il 30%; ideale quindi per apprezzare l'assistenza dei motori, ma per evitare spiacevoli rotture alla trasmissione, non facciamoci sorprendere con rapporti troppo duri.
La discesa si sviluppa su una vecchia strada sterrata, ormai in disuso, che attraversa in più punti la strada principale per il Lago di Tenno. Prestare molta attenzione, in fase di discesa, nei vari attraversamenti della strada principale.

  • signal_cellular_alt Difficoltà Facile
  • straighten lunghezza 8.38 Km
  • schedule durata 1:00 h
  • arrow_drop_up dislivello 203 m
  • arrow_drop_down discesa 202 m
  • skip_next punto più alto 271 m
  • skip_next punto più in basso 69 m

Periodo consigliato:

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Informazioni slla sicurezza:

Safety Tips
  • Indossa sempre il casco.
  • Pianifica la tua uscita.
  • I sentieri sono condivisi con altri fruitori. Dai sempre la precedenza agli escursionisti a piedi.
  • Controlla la velocità in base alla tua esperienza.
  • Percorri lentamente i sentieri affollati, sorpassa con cortesia e rispetto.
  • Non abbandonare mai i percorsi segnalati, non percorrere sentieri chiusi.
  • Evita i sentieri in caso di fango per non danneggiarli ulteriormente.
  • Rispetta la proprietà pubblica e privata.
  • Sii sempre autosufficiente.
  • Non viaggiare solo/a in zone isolate.

Le informazioni contenute in questa scheda sono soggette ad immancabili variazioni, nessuna indicazione ha quindi valore assoluto. Non è possibile evitare del tutto inesattezze o imprecisioni, in considerazione della rapidità dei cambiamenti ambientali o meteorologici che possono verificarsi. In questo senso decliniamo ogni responsabilità per eventuali cambiamenti subiti dall’utente. Si consiglia, comunque, di accertarsi, prima di effettuare un’escursione, sullo stato dei luoghi e sulle condizioni ambientali o meteorologiche.

Partenza

Riva del Garda - Area Ex-Cattoi

Coordinate

DD 45.88365 , 10.849302 DMS45° 53' 1.1400'' N 10° 50' 57.4872'' E

Arrivo

Riva del Garda - Area Ex-Cattoi

Transito trasporto pubblico

I centri principali del Garda Trentino - Riva del Garda, Arco, Torbole sul Garda, Nago - sono collegati da diverse linee bus urbane ed extraurbane, che permettono di raggiungere i punti d'accesso ai percorsi.

Riva del Garda e Torbole sul Garda sono raggiungibili anche con il servizio di navigazione pubblica.

Informazioni aggiornate su orari e tratte.

 

Come arrivare

Scopri come raggiungere il Garda Trentino.

 

Parcheggio

Parcheggio presso il vecchio ospedale di Riva (Via Rosmini) e l’ex-cimitero (Viale Damiano Chiesa).

Parcheggi a pagamento: Terme Romane (Viale Roma), Vecchia stazione (Largo Medaglie d’Oro), Ex-agraria (Via Lutti), Area ex-Cattoi (Viale Rovereto).

Direzione da seguire

Il punto di partenza della traccia, è stato posizionato in prossimità del Bike Festival. Seguendo le indicazioni del percorso 731, della rete sentieri di Garda Trentino, ci allontaniamo dall'area espositiva, lasciamo le spiagge e iniziamo a risalire il corso d'acqua verso nord. Attraversiamo Viale Rovereto e riprendiamo a seguire il percorso ciclabile fino alla località Varone. Qui, all'incrocio regolato da un semaforo teniamo la sinistra e poi subito la destra, imboccando una strada secondaria, che ci porta a superare una vecchia chiesa. Nei pressi di una fontana, svoltiamo a destra iniziando a salire tra gli ulivi verso Deva. Incontrata la strada principale per Tenno, in località Deva, iniziamo a scendere, seguendo da qui il percorso 373, il quale ci porta a imboccare i “tagli” di una vecchia strada sterrata ormai in disuso, che ci riporta a Riva del Garda ammirando il Garda di fronte a noi. Giunti in località Dom, in prossimità di un tornante, teniamo la destra come indicato, continuando su una strada secondaria fino a San Giacomo. Tenendo quindi la destra allo stop su via Ardaro giungiamo così alle porte di Riva del Garda, nostro punto di partenza.

Attrezzatura

Le escursioni in sella alla tua bicicletta richiedono abbigliamento e attrezzatura specifica. Anche in occasione di uscite relativamente brevi e agevoli, è sempre meglio essere ben equipaggiati per non incorrere in spiacevoli sorprese e per fronteggiare imprevisti come, ad esempio, un temporale improvviso o un calo di energia: anche gli imprevisti fanno parte del divertimento!

Ricordati inoltre di valutare bene il tipo di percorso che stai affrontando, le località che prevedi di attraversare e la stagione in corso. Ha piovuto? Attenzione! I sentieri saranno più scivolosi e quindi bisogna essere più cauti.

Cosa portare con sé durante un’escursione in bicicletta?

  • scorta d'acqua adeguata in base al proprio fabbisogno (considerate temperatura, possibilità di rifornimento, durata del percorso)
  • snack (per esempio, frutta secca o barrette)
  • giacca antivento e antipioggia
  • maglia e calze di ricambio
  • crema solare
  • occhiali da sole
  • guanti da bici
  • mappa o dispositivo gps
  • torcia meglio se da casco o manubrio (un imprevisto o un guasto tecnico possono dilungare i tempi dell'escursione
  • kit di primo soccorso
  • kit di riparazione bici per rimediare incidenti meccanici
  • fischietto di segnalazione

Lascia sempre detto a qualcuno dove sei diretto e quanto tempo hai previsto per la tua escursione.

Il numero unico di emergenza è 112.

-

[Non è prevista una guida per questo percorso.]

Offerte nelle Vicinanze
arrow_upward