fbpx Sentiero delle glare
Sentiero delle glare

Sentiero delle glare

Foto da:

Un pizzico di fascino americano è presente in questo percorso in discesa attraverso l'enorme  pietraia delle Glare, nata dalla grande frana del Monte Corno.

Un pizzico di fascino americano è presente in questo percorso che si sviluppa praticamente in discesa tra il parcheggio del lago di Tovel e la località al Capriolo. Il sentiero percorre un tratto iniziale tra bosco di abeti e pini per uscire poi allo scoperto sulla pietraia delle Glare, nata da una grande frana che si è staccata dalle pareti soprastanti, e terminare a fianco di un ruscello che placido discende verso valle. Salendo con l'auto si passa nella zona delle Glare ma questa non consente di apprezzare appieno l'unicità di questo tratto di valle, meglio una bella passeggiata.

  • signal_cellular_alt Difficoltà Facile
  • straighten lunghezza 11.39 Km
  • schedule durata 1:45 h
  • arrow_drop_up dislivello 63 m
  • arrow_drop_down discesa 416 m
  • skip_next punto più alto 1197 m
  • skip_next punto più in basso 798 m

Periodo consigliato:

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Informazioni slla sicurezza:

Itinerario adatto a tutti ma attenzione nelle ore più calde delle giornate estive perché nel tratto del Dosso delle Glare il sole è molto forte e non c'è acqua.

Il sentiero è stato disegnato nel tratto sinistro del grande deposito detritico in un luogo privo di vegetazione.

Nella parte centrale il percorso transita vicino alla strada e consente di raggiungerla velocemente in caso di necessità.

Come immaginerai, la percorribilità degli itinerari in un ambiente montano è strettamente legata alle condizioni contingenti e dipende quindi da fenomeni naturali, cambiamenti ambientali e condizioni meteo. Per questo motivo, le informazioni contenute in questa scheda potrebbero aver subito variazioni. Prima di partire, informati sullo stato del percorso contattando il gestore dei rifugi sul tuo percorso, le guide alpine, i centri visitatori dei parchi naturali e gli uffici turistici.

Partenza

Parcheggio al lago di Tovel (1176 m)

Coordinate

DD 46.263365 , 10.953292 DMS46° 15' 48.1140'' N 10° 57' 11.8512'' E

Arrivo

Al Capriolo (770 m)

Come arrivare

Raggiungere l'abitato di Tuenno in Val di Non, sulla destra orografica della valle. Sul lato Sud-Ovest del paese si trovano le indicazioni per lago di Tovel. Da qui inizia la strada che risale, per 11 km, la Val di Tovel. L'accesso alla valle è libero durante la bassa stagione. Da fine di Giugno fino a tutto Agosto il sistema di gestione della viabilità è affidato all’Ente Parco Adamello – Brenta. In questo periodo in località Capriolo (circa a metà valle) si incontra lo sbarramento del traffico che viene regolato così: 1) prima delle ore 09.00 e dopo le 18.00 è possibile accedere al parcheggio del lago liberamente. 2) Con orario 09.00 - 10.30 si paga il parcheggio e si sale in auto fino al lago. 3) Con orario 10.30 - 18.00 l'accesso al lago in auto è inibito e bisogna lasciare l'auto nel piazzale della loc. Capriolo per usufruire del servizio bus-navetta. L’accesso a piedi al lago partendo dalla loc. Capriolo è sconsigliato data la lunghezza di circa 5km.

 

Direzione da seguire

Si consiglia di lasciare l'auto alla località Al Capriolo (770m) e, sfruttando il bus-navetta messo a disposizione del Parco Adamello – Brenta, salire al parcheggio nei pressi del Lago di Tovel (1176m). Si può anche optare per salire con l'auto subito al parcheggio e ritornare poi indietro con il bus (sconsigliato il ritorno lungo la strada a piedi).

Arrivati al parcheggio, presso il punto info del parco, si trova il tabellone informativo che delinea le caratteristiche del percorso che seguiremo.

Si prosegue in direzione Nord-Ovest, verso il parcheggio, ad un primo bivio con fontana scendere a destra (cartello verde del parco con l'indicazione 'Giro delle Glare').

Si arriva al termine della strada, dove questa inizia a salire e si gira a destra (cartello).

Un primo breve tratto in saliscendi e poi giù a picco lungo il bel sentiero per la val di Tovel (tratto ripido); terminato il sentiero si passa su una piccola stradina sterrata.

Arrivati ad un'area attrezzata per pic nic, nei pressi della strada asfaltata, si gira a sinistra e si riprende con il sentiero (cartello).

Al bivio per malga Tuena si va a destra in discesa e si passa nuovamente su una stradina sterrata per poi ritornare su sentiero nei pressi della strada asfaltata che della Val di Tovel.

Il sentiero nella sua parte centrale corre parallelo alla strada asfaltata rimanendone inizialmente a sinistra; poi passa a destra fino alla fine del percorso.

Arrivati a quota 1000m circa, all'inizio del tratto detritico (Dosso delle Glare) si trova il cartello che indica un punto panoramico. Si abbandona il sentiero principale, si attraversa la strada e si sale lungo il versante opposto (10') si arriva ad uno spiazzo con tabelloni informativi e una visuale più ampia sulla grande frana.

Ritornati al sentiero principale si continua nella discesa rimanendo poco scostati dalla strada asfaltata ma sufficientemente defilati perché questa non dia fastidio.

Il sentiero serpeggiando tra le rocce e sfruttando le isole con la vegetazione scende fino ai laghetti effimeri, due pozze d'acqua alla base dell'immenso deposito detritico, e da qui più pianeggiante permette di raggiungere il campo di tamburello.

Passare a destra del campo e con un ultimo tratto a ridosso del torrente, passando per una caratteristica pozza d'acqua, si arriva alla località Al Capriolo (770m).

 

-

[Non è prevista una guida per questo percorso.]

Offerte nelle Vicinanze
arrow_upward