fbpx Rifugio Saènt «Silvio Dorigoni»
Rifugio Saènt «Silvio Dorigoni»

Rifugio Saènt «Silvio Dorigoni»

Foto da: Ph Guide Alpine Val di Sole

Piacevole escursione in alta Val Saènt, una delle valli più incontaminate del Parco dello Stelvio e di tutto il gruppo Ortles-Cevedale.

Il Rifugio Dorigoni si trova in una valle ricca di acqua, cascate, laghi, praterie alpine e larici centenari. È posto al naturale incrocio fra quattro valli: la Val di Rabbi, la Val di Peio, la Val Martello e la Val d'Ultimo e serve come base di appoggio per le rispettive attraversate e per le scalate delle vette che lo circondano.
La professionalità e la cortesia della famiglia Iachelini, in aggiunta all'ottima cucina che qui puoi trovare, ti faranno innamorare di questo rifugio.

  • signal_cellular_alt Difficoltà Media
  • straighten lunghezza 10.93 Km
  • schedule durata 8:00 h
  • arrow_drop_up dislivello 1050 m
  • arrow_drop_down discesa 1050 m
  • skip_next punto più alto 2436 m
  • skip_next punto più in basso 1386 m

Periodo consigliato:

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Informazioni slla sicurezza:

Per affrontare un’escursione in montagna ti suggeriamo di:

  • scegliere un percorso adatto alla tua preparazione. In caso di dubbi, contatta le Guide Alpine o i nostri Uffici Informazione ;
  • preparare la tua escursione: controlla le previsioni meteo, il percorso che seguirai e gli orari degli impianti di risalita , se il tuo itinerario ne prevede l'uso. Ricorda che la percorribilità degli itinerari in un ambiente montano è strettamente legata alle condizioni contingenti e dipende quindi da fenomeni naturali, cambiamenti ambientali e condizioni meteo. Per questo informati bene sul percorso e sulle sue condizioni prima di partire;
  • lasciare informazioni sul tuo itinerario, sull’orario approssimativo di rientro e portare con te il cellulare;
  • fare attenzione alle indicazioni e alla segnaletica che trovi sul percorso: cartelli del Parco dello Stelvio, cartelli SAT bianchi e rossi e pennellate di color rosso e bianco su pietre o alberi;
  • dare l’allarme chiamando il 112, in caso di incidente;
  • prenotare in anticipo la malga o il rifugio presso i quali intendi sostare per mangiare o dormire;
  • non abbandonare mai i rifiuti in quota e, se possibile, evita di lasciarli presso i rifugi o le malghe che visiterai;
  • se lungo il percorso avvisti degli animali selvatici, ti invitiamo a rimanere sul sentiero che stai percorrendo, non avvicinarti troppo, non gridare e tenere il tuo cane al guinzaglio, per evitare che per istinto li rincorra, spaventandoli.

 

REGOLE ANTI COVID-19:

  • l’uso della mascherina va rispettato anche in montagna;
  • mantieni la distanza di sicurezza di almeno 2 metri dalle persone;
  • evita lo scambio di effetti personali, strumenti e borracce o bottiglie con le altre persone;
  • porta con te del gel igienizzante, per disinfettare con frequenza mani e superfici;

Partenza

Parcheggio Coler - Malga Stablasolo

Coordinate

DD 46.432912 , 10.767832 DMS46° 25' 58.4832'' N 10° 46' 4.1952'' E

Arrivo

Rifugio Saènt Dorigoni

Transito trasporto pubblico

Puoi raggiungere la Val di Rabbi con il pullman di linea Trentino Trasporti da Malè (scarica gli orari di andata e di ritorno) fino alla fermata di Rabbi Bagni. Da qui raggiungi località Coler in circa 40 minuti a piedi o, nei periodi in cui è attivo, con Stelviobus Rabbi.

Come arrivare

Percorri la SS42 fino al borgo di Caldes e alla rotonda, prendi la terza uscita ( provenendo da direzione Trento). Poco dopo, prendi il bivio sulla destra per Val di Rabbi e prosegui lungo Via Nazionale fino alla rotonda. Prendi la seconda uscita e percorri la SP86 fino a raggiungere, all'altezza di Masi Casna, la deviazione sulla destra per Piazzola. Continua su questa strada fino a raggiungere località Coler. 
In estate la Val di Rabbi è chiusa al traffico. Lascia l'auto nei parcheggi di Plaze dei Forni e prosegui fino a località Coler con il bus navetta Stelviobus Rabbi

Parcheggio

Parcheggio a pagamento in località Coler. In caso di chiusura al traffico, parcheggia l'auto in località Plaze dei Forni e prosegui con bus navetta Stelviobus Rabbi

Direzione da seguire

Punto di partenza dell'itinerario è il parcheggio Coler (1.386 m), raggiungibile in auto da Piazzola di Rabbi. In estate la Val di Rabbi è chiusa in determinati orari e potrai raggiungere il Colér con il servizio di bus navetta Stelviobus Rabbi.  Dal parcheggio raggiungerai in circa mezz'ora Malga Stablasolo (1.529 m)
A 200 m dalla malga un bivio sulla destra offre la possibilità di prendere il sentiero per le Cascate di Saènt. Si allunga il percorso di circa 10 minuti ma ne vale la pena: godrai di tutta la spettacolarità e l'energia dirompente dell'acqua.
Se non ti interessa, puoi proseguire sulla sinistra fino alla Malga Stablèt, centro visita del Parco Nazionale dello Stelvio dedicato al mondo della marmotta. Da qui camminerai lungo un percorso ben tracciato e segnalato per circa 5 chilometri con sentiero SAT 106 al Dosso della Croce (1.796 m), quindi al Prà di Saènt con la sua caratteristica malga. Prosegui, tra i fischi delle marmotte, fino a Malga Vecla, dove il «Sentiero degli Alpinisti» porta alla Palina (2.100 m). Costeggiando il versante sinistro del Torrente Rabbies, attraverso un paesaggio ricco di rododendri, marmotte e acqua, arriverai al Rifugio Saent «S. Dorigoni» (2.437 m), dove ti accoglieranno il calore, la professionalità, i sorrisi e l'ottima cucina della famiglia Iachelini.

Puoi rientrare seguendo lo stesso percorso o puoi scegliere un bellissimo giro ad anello.
Attraversato il prato sottostante il Rifugio Dorigoni, al bivio tra i segnavia 106 e 128, imbocca il sentiero SAT 128 per raggiungere il Baito della Valletta. A questo punto, tenendo la destra, fai attenzione e segui il sentiero segnato da ometti in pietra che conduce al Baito Campisol Alto (2.432 m). Il sentiero, pur non presentando particolari difficoltà a livello tecnico, richiede comunque una buona vista per individuare gli ometti. Dal Baito Campisol Alto si scende fino alla Malga Stablasolo (1.529 m), da dove con sentiero SAT 106 si arriva al parcheggio Coler (1.380 m).

 

RIFUGIO SAENT SILVIO DORIGONI  - Informazioni

Altitudine: 2.436 m slm

Gruppo: Ortles-Cevedale

Proprietà: SAT (Società Alpinisti Tridentini)

Posti letto: 80. Bivacco invernale: 4 posti

Servizi: acqua calda, docce, bagni e riscaldamento

Servizio bar e ristorante

Gestione: famiglia Iachelini

Periodo indicativo di apertura: 20 giugno - 20 settembre. 

Contatti: Tel. +39 0463 985107,  +39 335 5924166, info@rifugiodorigoni.it  - www.rifugiodorigoni.it

Attrezzatura

Per affrontare un’escursione in montagna è sempre utile:

  • indossare scarponcini da trekking adatti a suolo sconnesso, irregolare e bagnato, pantaloni lunghi, cappellino e occhiali da sole;
  • infilare nello zaino una giacca impermeabile, una maglia in pile, berretto e guanti, crema solare, abbigliamento minimo di ricambio;
  • portarsi borraccia d’acqua e snack per i cali di energia (frutta secca, barrette o cioccolato);
  • non dimenticare macchina fotografica o cellulare per immortalare i panorami e gli scorci che più ti piacciono. Se poi ti va, puoi condividerli sui social usando #visitvaldisole e #spazioaltuotempo.

-

[Non è prevista una guida per questo percorso.]

Offerte nelle Vicinanze
arrow_upward