fbpx 4 - Giro del Tomazol
4 - Giro del Tomazol

4 - Giro del Tomazol

Foto da: Apt Alpe Cimbra

Un piccolo viaggio ai confini... dell'altopiano di Lavarone! Una bella escursione che ci porta in un luogo spettacolare qual'è il punto panoramico del Tomazol, da dove possiamo cogliere con lo sguardo la profonda valle del Centa, il suggestivo profilo del Bècco di Filadonna e il lago di Caldonazzo, giù in Val Sugana.

Itinerario che unisce l'impegno fisico alla bellezza dei luoghi che si incontrano sul percorso. Tali sono il caratteristico abitato di Lanzino, il punto panoramico del Tomazòl e il cimitero militare di Slaghenaufi, testimone della Grande Guerra. Il tutto nell'ambiente alpestre tipico dell'Alpe Cimbra.

  • signal_cellular_alt Difficoltà Difficile
  • straighten lunghezza 9.43 Km
  • schedule durata 2:30 h
  • arrow_drop_up dislivello 250 m
  • arrow_drop_down discesa 248 m
  • skip_next punto più alto 1332 m
  • skip_next punto più in basso 1116 m

Periodo consigliato:

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Informazioni slla sicurezza:

Come immaginerai, la percorribilità degli itinerari in un ambiente montano è strettamente legata alle condizioni contingenti e dipende quindi da fenomeni naturali, cambiamenti ambientali e condizioni meteo. Per questo motivo, le informazioni contenute in questa scheda potrebbero aver subito variazioni. Prima di partire, informati sullo stato del percorso contattando il gestore dei rifugi sul tuo percorso, le guide alpine, i centri visitatori dei parchi naturali e gli uffici turistici.

Partenza

Gionghi

Coordinate

DD 45.940414 , 11.26884 DMS45° 56' 25.4904'' N 11° 16' 7.8240'' E

Arrivo

Gionghi

Transito trasporto pubblico

Gionghi è facilmente raggiungibile con il servizio pubblico di Trentino Trasporti. D'estate il servizio è potenziato da un servizio di mobilità turistica. Info Azienda del Turismo Alpe Cimbra, Tel. 0464 724144

Come arrivare

Gionghi si trova a 12 km da Folgaria (SS350) e a circa 30 km da Trento (SS349 della Fricca)

Parcheggio

In piazza e nei dintorni della stessa.

Direzione da seguire

Da Gionghi, seguendo le indicazioni segnaletiche, ci dirigiamo in direzione della frazione Rocchetti, quindi deviamo per località Tobia. A quel punto, superata la strada statale, per comodo sentiero raggiungiamo l'abitato di Chiesa. Lo attraversiamo e tra prati e macchie di bosco proseguiamo per la frazione di Lanzino. Sono ancora le segnaletiche che ci fanno passare a monte dell'abitato e proseguire oltre immettendoci nella strada sterrata del Tomazol. Raggiungiamo così in saliscendi il punto panoramico dopo di che, in ambiente forestale, deviamo decisamente verso est fino ad approdare al cimitero militare di Slaghenaufi. Da quel punto, sempre in ambiente forestale, tagliamo trasversalmente il versante occidentale del monte Tablat e torniamo al punto di partenza. 

-

[Non è prevista una guida per questo percorso.]

Offerte nelle Vicinanze
arrow_upward