fbpx GardaTrek - Top Loop 4: Verso il balcone sul Garda
GardaTrek - Top Loop 4: Verso il balcone sul Garda

GardaTrek - Top Loop 4: Verso il balcone sul Garda

Foto da: Archivio Garda Trentino (Ph. Jennifer Doohan)

Si torna a salire! Dal fondovalle si affrontano quasi 2000 metri di dislivello, per arrivare a uno dei punti panoramici più spettacolari del Garda Trentino, sul monte Stivo. 

In questa tappa si risalgono le ripide balze calcaree che si innalzano sopra i vigneti della Valle del Sarca, fino a raggiungere i boschi secolari di castagno tra Braila e Carobbi e poi continuare in salita fino ai pascoli di Malga Vallestrè e ancora in su lungo la dorsale fino ai 2058 del Monte Stivo, da cui lo sguardo spazia a 360° tra Dolomiti, Gruppo Adamello- Presanella, lo specchio del Garda fino alla Pianura Padana.

Per salire a Braila si percorre lo storico "sentiero della maestra" SAT 667, legato a una curiosa vicenda locale che vedeva protagonista proprio una maestra residente nel piccolo borgo di Braila. 
Il sentiero è classificato come EE, sentiero per escursionisti esperti, vista la presenza di un cordino che aiuta a superare il tratto più esposto. 

Si tratta di una tappa lunga e impegnativa, senza punti di ristoro lungo il percorso. Si raccomanda quindi di portarsi acqua e snack per ristorarsi lungo il tragitto. 

 

 

  • signal_cellular_alt Difficoltà Difficile
  • straighten lunghezza 16.28 Km
  • schedule durata 7:50 h
  • arrow_drop_up dislivello 1917 m
  • arrow_drop_down discesa 16 m
  • skip_next punto più alto 2014 m
  • skip_next punto più in basso 106 m

Periodo consigliato:

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Informazioni slla sicurezza:

Percorso impegnativo per dislivello e lunghezza, privo di punti di appoggio, ma sempre su sterrata o facile sentiero, escluso il breve tratto del Sentiero della Maestra (SAT 667) che presenta alcune roccette attrezzate con cordino corrimano. La quota raggiunta impone di avere calzature e vestiario adeguato.

Le informazioni contenute in questo scheda sono soggette ad immancabili variazioni, nessuna indicazione ha quindi valore assoluto. Non è possibile evitare del tutto inesattezze o imprecisioni, in considerazione della rapidità dei cambiamenti ambientali o meteorologici che possono verificarsi. In questo senso decliniamo ogni responsabilità per eventuali cambiamenti subiti dall’utente. Si consiglia, comunque, di accertarsi, prima di effettuare un’escursione, sullo stato dei luoghi e sulle condizioni ambientali o meteorologiche.

Partenza

Ceniga

Coordinate

DD 45.950702 , 10.901117 DMS45° 57' 2.5272'' N 10° 54' 4.0212'' E

Arrivo

Rifugio Prospero Marchetti - Monte Stivo

Transito trasporto pubblico

Ceniga è raggiungibile con la linea Riva - Sarche - Trento di Trentino Tasporti. 
Orari aggiornati su www.gardatrentino.it 

Come arrivare

Ceniga si trova nella Valle del Sarca, a circa 5km da Arco. 

Come arrivare nel Garda Trentino: www.gardatrentino.it

Parcheggio

Parcheggio libero disponibile a Ceniga

Direzione da seguire

Si attraversa l’abitato di Ceniga fino a raggiungere le "coste di Varino" dove si segue il sentiero SAT 667. Si sale su fondo sterrato  fino a giungere sulla strada asfaltata, dove si gira a destra. Si prosegue e si seguono i cartelli stradali fino in località Braila dove si prende la forestale in salita direzione Carobbi. Sulla strada si prende il sentiero SAT 668. Si sale fino a raggiungere la Malga Vallestrè dove si segue il sentiero 666 fino a raggiungere il Rifugio Marchetti da dove si ha una vista spettacolare sul Garda Trentino.

 

Attrezzatura

L'itinerario proposto non presenta tratti attrezzati né vie ferrate, non sono quindi necessari casco e attrezzatura di autoassicurazione. Tuttavia, considerato l'impegno fisico richiesto, la lunghezza delle tappe e la presenza di tratti anche esposti, questo tipo di percorso è consigliato a persone ben allenate, dotate di capacità di orientamento e abituate a frequentare la montagna.
Per affrontare il GardaTrek serve una normale attrezzatura da trekking in ambiente alpino, che consigliamo di completare con giacca a vento e pile in caso di improvviso maltempo, torcia, biancheria di ricambio, occhiali da sole e crema protettiva, borraccia, snack.

-

[Non è prevista una guida per questo percorso.]

Offerte nelle Vicinanze
arrow_upward