fbpx Trekking al Rifugio Pompeo Scalorbi
Trekking al Rifugio Pompeo Scalorbi

Trekking al Rifugio Pompeo Scalorbi

Foto da: TRACCIAtour SRL 

Sali ai piedi delle guglie delle Piccole Dolomiti.

La bellissima “Alpe di Campobrun” è il traguardo di questo itinerario che conduce al Rifugio Scalorbi, ai piedi del Gruppo del Carega.

  • signal_cellular_alt Difficoltà Difficile
  • straighten lunghezza 20.66 Km
  • schedule durata 9:00 h
  • arrow_drop_up dislivello 1320 m
  • arrow_drop_down discesa 1320 m
  • skip_next punto più alto 1772 m
  • skip_next punto più in basso 767 m

Periodo consigliato:

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Informazioni slla sicurezza:

Si tratta di un percorso con uno sviluppo davvero considerevole. Intraprendetelo con le necessarie scorte alimentari/idriche e con l’adeguato allenamento.

1) Preparate il vostro itinerario

2) Scegliete un percorso adatto alla vostra preparazione

3) Scegliete equipaggiamento e attrezzatura idonei

4) Consultate I bollettini nivometereologici

5) Partire da soli è più rischioso

6) Lasciate informazioni sul vostro itinerario e sull’orario approssimativo di rientro

7) Non esitate ad affidarvi ad un professionista

8) Fate attenzione alle indicazioni e alla segnaletica che trovate sul percorso

9) Non esitate a tornare sui vostri passi

10) In caso di incidente date l’allarme chiamando il numero breve 112

Come immaginerai, la percorribilità degli itinerari in un ambiente montano è strettamente legata alle condizioni contingenti e dipende quindi da fenomeni naturali, cambiamenti ambientali e condizioni meteo. Per questo motivo, le informazioni contenute in questa scheda potrebbero aver subito variazioni. Prima di partire, informati sullo stato del percorso contattando il gestore dei rifugi sul tuo percorso, le guide alpine, i centri visitatori dei parchi naturali e gli uffici turistici.

Partenza

Località Ronchi di Ala - Maso Michei

Coordinate

DD 45.730431 , 11.076056 DMS45° 43' 49.5516'' N 11° 4' 33.8016'' E

Arrivo

Rifguio Pompeo Scalorbi (1767m)

Come arrivare

Ala, sull’asse Trento – Verona, è facilmente raggiungibile con la A22 o la SS12. Si procede in direzione del centro di Ala e si seguono le indicazioni per “Ronchi di Ala”. Raggiunto il paese di Ronchi si continua in salita verso la località Maso Michei. Si parcheggia negli slarghi al margine della strada. Oppure a Ronchi di Ala in un parcheggio situato a monte del paese sulla destra.

Parcheggio

Parcheggio a Ronchi di Ala o sulla stradina per Maso Michei.

Direzione da seguire

Dal parcheggio si percorre la stradina asfaltata in salita e si supera la località il “Maso Michei”. Fatte poche decine di metri si perviene ad una diramazione con la tabella “Località Schincheri” (830m). Qui si abbandona la stradina asfaltata e si seguono a des tra le indicazioni del segnavia 109 in direzione del Rifugio Passo Pertica.

Camminando sulla forestale pianeggiante ed in lieve discesa si raggiunge la località “Schincheri” (815m), una bella spianata con alcune caratteristiche costruzioni di montagna, dove si continua a seguire il segnavia 109 che invita a camminare sulla stradina forestale in lieve pendenza. La stradina diventa un largo e ben curato sentiero che, con un saliscendi, si abbassa dapprima ad un guado e poi risale nella vegetazione per raggiungere la panoramica radura di “Malga Brusà”.

Il percorso, sempre indicato con il segnavia 109, ricalca nuovamente una strada forestale che traversa nel bosco in quota e poi scende fino ad un secco tornante che volge a destra dove si trova una diramazione.

Si abbandona la strada forestale e si va a sinistra (segnavia 109 per il Rif. Passo Pertica) inizialmente su mulattiera e poi sentiero. Dopo un tratto pianeggiante si comincia a zizzagare nei mughi guadagnando decisamente quota fino al Passo Pertica e all’omonimo rifugio.

Qui ci si immette nella stradina militare realizzata durante la Grande Guerra. La si segue in salita fino a raggiungere la bellissima e panoramica “Alpe di Campobrun” oltre la quale la stradina termina nei pressi del Passo di Pelegatta, Qui si trova il rifugio Pompeo Scalorbi.

Si rientra per il medesimo percorso.

Attrezzatura

Scarpe da trekking, giacca antivento, indumenti di ricambio. Utili i bastoni telescopici.

-

[Non è prevista una guida per questo percorso.]

Offerte nelle Vicinanze
arrow_upward