Adamello, della Presanella, del Carè Alto e sulle vallate sottostanti.

' /> Cima Durmont
Cima Durmont

Cima Durmont

Foto da: Apt Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena FA

Bellissimo giro con panorami mozzafiato e vista inedita sul Brenta, sulle vette dell'Adamello, della Presanella, del Carè Alto e sulle vallate sottostanti.

  • signal_cellular_alt Difficoltà Media
  • straighten lunghezza 9.37 Km
  • schedule durata 5:00 h
  • arrow_drop_up dislivello 591 m
  • arrow_drop_down discesa 597 m
  • skip_next punto più alto 1804 m
  • skip_next punto più in basso 1305 m

Periodo consigliato:

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Informazioni slla sicurezza:

Il sentiero, particolarmente esposto in alcuni tratti, può infastidire chi soffre di vertigini.

Come immaginerai, la percorribilità degli itinerari in un ambiente montano è strettamente legata alle condizioni contingenti e dipende quindi da fenomeni naturali, cambiamenti ambientali e condizioni meteo. Per questo motivo, le informazioni contenute in questa scheda potrebbero aver subito variazioni. Prima di partire, informati sullo stato del percorso contattando il gestore dei rifugi sul tuo percorso, le guide alpine, i centri visitatori dei parchi naturali e gli uffici turistici.

Partenza

Capanna Durmont - Passo Daone

Coordinate

DD 46.078835 , 10.745393 DMS46° 4' 43.8060'' N 10° 44' 43.4148'' E

Arrivo

Capanna Durmont - Passo Daone

Transito trasporto pubblico

Il punto di partenza del percorso non è raggiungibile con mezzi pubblici.

Come arrivare

Da Montagne (Tre Ville), situato tra il paese di Saone e Tione di Trento passando per Preore, percorrere gli 8 km di strada ripida fino al passo Daone.
Da Fisto (Spiazzo Rendena), 15 km a sud di Pinzolo passando per Siazzo Rendena, salire lungo ripida strada asfaltata e raggiungere “Passo Daone”, punto di partenza dell'itinerario.

Parcheggio

Ampio parcheggio libero in prossimità della Capanna Durmont.

Direzione da seguire

Dalla “Capanna Durmont” ci si dirige verso nord e, dopo circa cento metri, si prende a destra la strada carrozzabile.
Superata un’area picnic si svolta a destra, si imbocca il sentiero che attraversa il bosco e si raggiunge la strada forestale che sale da “Binio” in località “Dotor”.
Si segue quest’ultima fino ai masi di “Pramarciù” e si prosegue sempre in salita, ora più accentuata, fino a raggiungere località “Stavel”
Poco sopra si riprende verso destra il sentiero che gradualmente esce dalla vegetazione d’alto fusto alle pendici del crinale sud della cima. Si prosegue inerpicandosi per il sentiero fino ad oltrepassare la Croce di Vetta raggiungendo così la “Cima Durmont”.
Si prosegue per cresta verso nord abbassandosi progressivamente di quota fino al “Passo Campiol o Malghette” da dove, a destra (versante “Val Manez”), si prende il tratturo che dopo poco diventa strada forestale.
Si scende per quest’ultima evitando un bivio a destra fino a raggiungere la località “Stablei”; si passa un tornante e ci si dirige verso la località “Manez”.
Si superano i pascoli ed al loro limitare ci si tiene a destra, sempre su strada, in modo da completare a ritroso la traversata del versante fino a riportarsi in località “Dotor” e poi al “Passo Daone”, da dove si è partiti.

Attrezzatura

Si raccomandano scarponcini, copricapo e giacca impermeabile.

-

[Non è prevista una guida per questo percorso.]

Offerte nelle Vicinanze
arrow_upward