fbpx Laghi di San Giuliano, Garzonè e Vacarsa
Laghi di San Giuliano, Garzonè e Vacarsa

Laghi di San Giuliano, Garzonè e Vacarsa

Foto da: R. Bragotto

Itinerario altamente suggestivo tra i magnifici laghi alpini di San Giuliano e Garzonè caratterizzato da una spettacolare vista sulla cima Presanella.

Da Caderzone Terme si imbocca in auto la strada per i laghi di San Giuliano.

Parcheggiare in località Pöc dali Fafc e percorrere a piedi la via che porta a Malga Campo. Quindi proseguire lungo un breve tratto di sentiero fino ad incrociare il sentiero SAT 230 proveniente da Malga Diaga. Da qui si segue il sentiero SAT 230 che porta a Malga San Giuliano, ai laghi e al rifugio omonimi. Successivamente si riprende la salita lungo il sentiero SAT 221 fino alla Bocchetta dell’Acqua Fredda, poi si prosegue in discesa fino al lago di Vacarsa e a Malga Campostril. Qui, a sinistra, si imbocca il “senter plan” che riporta al parcheggio.

  • signal_cellular_alt Difficoltà Media
  • straighten lunghezza 10.96 Km
  • schedule durata 6:00 h
  • arrow_drop_up dislivello 665 m
  • arrow_drop_down discesa 665 m
  • skip_next punto più alto 2175 m
  • skip_next punto più in basso 1666 m

Periodo consigliato:

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Informazioni slla sicurezza:

Segnavia: 230 e 221.

Come immaginerai, la percorribilità degli itinerari in un ambiente montano è strettamente legata alle condizioni contingenti e dipende quindi da fenomeni naturali, cambiamenti ambientali e condizioni meteo. Per questo motivo, le informazioni contenute in questa scheda potrebbero aver subito variazioni. Prima di partire, informati sullo stato del percorso contattando il gestore dei rifugi sul tuo percorso, le guide alpine, i centri visitatori dei parchi naturali e gli uffici turistici.

Partenza

Da Caderzone Terme a Malga Campo

Coordinate

DD 46.142856 , 10.735417 DMS46° 8' 34.2816'' N 10° 44' 7.5012'' E

Arrivo

Malga Campo

Transito trasporto pubblico

La salita da Caderzone Terme a Malga Campo non è servita da trasporti pubblici.

Come arrivare

Da Caderzone Terme, 5 km a sud di Pinzolo lungo la SS239, imboccare la prima strada a destra dopo il ponte all'inizio del paese. Girare a sinistra al primo bivio e proseguire fino alla strada a destra con indicazione segnaletica per “Malga Campo, Laghi di San Giuliano”. Seguire per Malga Campo/Pozza delle Vacche, lungo la stradina di montagna particolarmente stretta e ripida ma asfaltata, fino al parcheggio in prossimità di Malga Campo. Gli ultimi 2 km circa sono su strada sterrata.

 

Parcheggio

Ampio parcheggio gratuito prima di Malga Campo, alla partenza dell'escursione.

Direzione da seguire

Da Malga Campo, luogo con una bellissima vista sulla Cima Presanella, si imbocca il sentiero 230. Si attraversa in quota il versante in destra orografica della Val di Genova fino alla valletta da cui si raggiungono i pascoli di Malga San Giuliano. Dopo breve discesa, si prosegue fino all’omonimo lago, la piccola chiesa ed il rifugio. Poco distante si trova il lago Garzonè, separato dal primo dall’azione di riempimento dei detriti morenici.
Si continua ora in salita, seguendo il segnavia 221, fino alla “Bocchetta dell’Acqua Fredda” o “Passo San Giuliano” da dove si possono ammirare le Dolomiti di Brenta in tutta la loro bellezza.
Si scende con ampie curve una valletta per giungere prima al Lago di Vacarsa e poi a Malga Campostril.
Si supera la malga mantenendo il medesimo segnavia in direzione Caderzone Terme; dopo pochi minuti di camino si svolta a sinistra verso località “Pozza delle Vacche”, da dove si ritrova la strada forestale che porta in leggera salita a Malga Campo.

Attrezzatura

Si raccomandano scarponcini, un copricapo per il sole, giacca impermeabile e crema solare.

-

[Non è prevista una guida per questo percorso.]

Offerte nelle Vicinanze
arrow_upward