fbpx Salita al gruppo del Carega
Salita al gruppo del Carega

Salita al gruppo del Carega

Foto da: Apt Rovereto Vallagarina e Monte Baldo

Trekking con vista sul Pasubio

La salita a cima Carega, un imponente massiccio calcareo-dolomitico i cui contrafforti dominano la Vallagarina sul confine meridionale del Trentino, offre agli appassionati di escursionismo grandi soddisfazioni sia dal punto di vista paesaggistico, sia da quello atletico.

Da Passo Pian delle Fugazze  procedi attraverso una suggestiva faggeta lungo la “Strada delle Sette Fontane” fino al Passo di Campogrosso. L'itinerario sale gradatamente a mezza costa attraversando ampi ghiaioni fino ad incrociare il Boale dei Fondi, dove inizia il tratto più ripido che conduce fino all'omonima Bocchetta. Una volta arrivato al rifugio Fraccaroli, poco sotto la Cima Carega, potrai godere di un immenso panorama che si apre sia sul Pasubio, ma anche sull’intera vallata.

  • signal_cellular_alt Difficoltà Difficile
  • straighten lunghezza 11.22 Km
  • schedule durata 5:21 h
  • arrow_drop_up dislivello 1058 m
  • arrow_drop_down discesa 39 m
  • skip_next punto più alto 2212 m
  • skip_next punto più in basso 1191 m

Periodo consigliato:

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Informazioni slla sicurezza:

Data la lunghezza dell’itinerario, il dislivello, e la quota raggiunta è opportuna un’accurata pianificazione preventiva. Il percorso richiede una preparazione fisica adeguata.

Come immaginerai, la percorribilità degli itinerari in un ambiente montano è strettamente legata alle condizioni contingenti e dipende quindi da fenomeni naturali, cambiamenti ambientali e condizioni meteo. Per questo motivo, le informazioni contenute in questa scheda potrebbero aver subito variazioni. Prima di partire, informati sullo stato del percorso contattando il gestore dei rifugi sul tuo percorso, le guide alpine, i centri visitatori dei parchi naturali e gli uffici turistici.

Partenza

All'inizio della “Strada delle Sette Fontane” (bivio lungo la strada Pian delle Fugazze-Camposilvano).

Coordinate

DD 45.757544 , 11.16995 DMS45° 45' 27.1584'' N 11° 10' 11.8200'' E

Arrivo

Rifugio Fraccaroli m. 2221 (alternativa Rifugio Scalorbi m. 1768)

Come arrivare

Da Rovereto imboccare la SP 89 in direzione Vallarsa  (strada alternativa SS 46) fino al Passo Pian delle Fugazze, dove potrete parcheggiare l’auto. Parcheggio a pagamento nei giorni festivi da maggio a settembre.

Parcheggio

Parcheggio a Passo Pian delle Fugazze

Direzione da seguire

Lasciata l'automobile al Passo Pian delle Fugazze si procede lungo la “Strada delle Sette Fontane” fino al Passo di Campogrosso. Poco oltre, in direzione del Rifugio Balasso, sulla destra, inizia il sentiero nr. 157 (tabelle segnavia). L'itinerario sale fino ad incrociare il Boale dei Fondi (bivio con sent. 158 q. 1700 m). Qui inizia il tratto che conduce fino all'omonima Bocchetta (q. 2040), oltrepassata la quale si può scegliere di procedere verso sinistra in direzione del Rifugio Scalorbi (discesa) oppure, prendendo a destra, salire verso il Rifugio Faccaroli, quasi in vetta al massiccio (2230 m).

Al rifugio è possibile mangiare e pernottare.

Rientro dagli stessi sentieri.

Attrezzatura

Normale abbigliamento per escursioni in montagna (scarponcini da trekking e giacca a vento).

-

[Non è prevista una guida per questo percorso.]

Offerte nelle Vicinanze
arrow_upward