Il Trentino è una terra di meraviglie naturali, e il Lago di Molveno è una delle sue gemme più splendenti. Immerso nelle Dolomiti, questo lago offre scenari mozzafiato e opportunità uniche per gli amanti delle escursioni. I Dolomiti Walking Hotel, con la loro posizione privilegiata e la loro esperienza, sono la scelta perfetta per chi desidera esplorare questa area in modo autentico e coinvolgente.

Escursioni Guidate e Personalizzate

I Dolomiti Walking Hotel offrono escursioni guidate certificate e gratuite, che vanno dalle semplici passeggiate a trekking più impegnativi, adatti a ogni livello di esperienza. Queste escursioni sono guidate da esperti del territorio che conoscono ogni angolo delle Dolomiti, un sito patrimonio dell’UNESCO. Gli ospiti possono godere di consigli quotidiani e informazioni sull’itinerario più adatto alle loro esigenze, sia che si tratti di una vacanza romantica, un’avventura con i bambini o una vacanza con un amico a quattro zampe.

Esperienze Uniche in Ogni Stagione

Ogni stagione offre un’esperienza unica nei Dolomiti Walking Hotel. Che si tratti della freschezza della primavera, del calore dell’estate, dei colori dell’autunno o della magia dell’inverno, c’è sempre qualcosa di entusiasmante da fare. Gli ospiti possono scegliere tra una varietà di attività all’aria aperta, come passeggiate rilassanti, escursioni avventurose, percorsi trekking, itinerari per ciaspole, piste ciclabili e molto altro.

1. Giro del Lago di Molveno

Questo bellissimo giro ad anello attorno al Lago di Molveno è perfetto per una passeggiata rilassante. È un percorso adatto a famiglie e bambini, con punti di ristoro lungo il tragitto. L’escursione offre anche un’interessante prospettiva culturale e storica della zona.

Con una lunghezza di 10.11 km e un dislivello di 232 metri, questa escursione può essere completata in circa 2 ore e 15 minuti. La partenza e l’arrivo sono situati presso il Campeggio di Molveno, facilmente raggiungibile dalla val di Non e l’altopiano della Paganella, seguendo le indicazioni per Fai della Paganella – Andalo – Molveno.L’itinerario inizia dal campeggio, procedendo verso il Ponte Romano e i Fortini di Napoleone, dove si trova l’omonima baita. Da qui, si continua lungo il versante occidentale del lago fino a raggiungere il sentiero panoramico che costeggia la riva orientale. Il ritorno a Molveno avviene attraverso il sentiero Re dei Belgi e il ponte di Bior, offrendo viste incantevoli del lago e della natura circostante.

Il ritorno a Molveno avviene attraverso il sentiero Re dei Belgi e il ponte di Bior, offrendo viste incantevoli del lago e della natura circostante. Per chi arriva in auto, sono disponibili molti parcheggi pubblici in zona lido. Inoltre, è possibile raggiungere il punto di partenza anche con i mezzi pubblici, utilizzando la linea 611 di Trentino Trasporti. Questa escursione è consigliata in ogni periodo dell’anno, ma è sempre buona norma verificare le condizioni del percorso e le previsioni meteo prima di partire.

Lago di Molveno in estate

2. Malga Tovre, Rifugio La Montanara… Nel Cuore delle Dolomiti di Brenta

Questa escursione di media difficoltà è accessibile a tutti, inclusi i bambini se allenati. L’itinerario conduce nel cuore delle Dolomiti di Brenta, offrendo panorami mozzafiato e la possibilità di visitare il rifugio Croz dell’Altissimo o il rifugio La Montanara.

Il percorso si estende per 7.54 km, con un dislivello di 451 metri, e richiede circa 3 ore per essere completato. Il punto più alto raggiunto durante l’escursione è a 1535 metri, mentre il punto più basso si trova a 1288 metri.

La partenza e l’arrivo di questa escursione si trovano presso la stazione a monte della cabinovia Molveno – Pradel. Per raggiungere il punto di partenza, si può seguire la SP 64 da Trento nord verso Fai della Paganella – Andalo – Molveno, fino a raggiungere gli impianti di risalita per l’Altopiano del Pradel. Sono disponibili parcheggi pubblici a pagamento alla partenza della cabinovia o nelle immediate vicinanze.

L’escursione inizia con una risalita in telecabina, offrendo una vista panoramica spettacolare. Da Pradel, si procede lungo la pista verso la fattoria didattica Malga Tovre, dove è possibile osservare la produzione del formaggio. Successivamente, si raggiunge il Rifugio La Montanara, noto per il suo punto panoramico sulle Dolomiti di Brenta. Per gli escursionisti più avventurosi, è possibile estendere il percorso fino al Rifugio Croz dell’Altissimo, seguendo il sentiero “Grotte” n. 340B. Il rientro a Pradel può avvenire lungo il sentiero n. 340 o attraverso la strada forestale della Val delle Seghe fino a Molveno.

3. Molveno – Ciclamino e Sant’Antonio

Una facile passeggiata nelle immediate vicinanze di Molveno, ideale per famiglie e adatta anche ai passeggini. Questo percorso ad anello offre viste panoramiche e punti di ristoro lungo il cammino.

4. El Caputel – Percorso tra Storia e Natura

Questo nuovo itinerario a tappe permette di scoprire Molveno e i suoi tesori culturali e naturalistici. È un percorso panoramico adatto a famiglie e bambini, che combina bellezza naturale con rilevanza culturale e storica.

5. Molveno – Deft – Molveno

Una passeggiata alla portata di tutti fino a Deft, un bellissimo punto panoramico sul lago e su Molveno. Questo percorso andata e ritorno è adatto ai passeggini e ideale per le famiglie.

6. Molveno to Rifugio Pedrotti

Un’escursione da punto a punto che offre viste panoramiche lungo il percorso. Questa escursione è ideale per chi cerca un’esperienza più avventurosa, con punti di ristoro disponibili lungo il tragitto.