Cosa fare in Vacanza in Val di Fassa Trentino #nonsolosci!

In Val di Fassa, nel cuore delle Dolomiti del Trentino, una sferzata di adrenalina non manca mai. Se sei alla ricerca di vacanze attive, gourmet e wellness…sei nel posto giusto! La Val di Fassa è una meta ideale in inverno per chi vuole vivere la montagna senza sciare. La Val di Fassa e il paese di Canazei offrono davvero tante attività da poter fare in inverno: parchi acquatici e terme, sentieri per ciaspole, escursioni in motoslitta o con carrozza trainata da cavalli, agritur dove mangiare ottimi piatti trentini e tanti snowpark e piste per bob e slittini per i bambini. Sotto il periodo di Natale poi potete trovare tanti mercatini di Natale nelle principali località della valle. Ma vediamo insieme cosa si può fare a Canazei e in Val di Fassa in inverno se non amate sciare.

Cosa fare Canazei in inverno se non scii

Iniziamo con l’edificio più particolare di tutta Canazei, Casa Floriana, si tratta di una casa privata completamente decorata in stile ladino, che si trova vicino alla Chiesa di San Floriano. Rimanendo sempre in zona centrale merita una visita la Casa del Cucù. E’ un edificio che si trova nella piazza principale di Canazei, la particolarità è un orologio a cucù che suona due volte al giorno, alle 11 e alle 17, fate in modo di essere davanti alla casa in questi orari per poter ammirare il piccolo spettacolo.

Spostandosi verso l’ingresso del paese invece si può visitare la piccola chiesetta Madonna della Neve e proseguendo poco più avanti si può andare a vedere la cascata formata dal torrente Ruf de Soracrepa che nei mesi invernali ghiaccia.

La ciclopedonale della Val di Fassa è una bellissima strada che costeggia il torrente Avisio e che attraversa le valli di Fassa e di Fiemme con un percorso lungo 48 km e un dislivello di 650 m. Parte da Alba di Canazei e termina a Molina di Fiemme toccando tutti i paesi della valle. E’ quindi possibile prenderla direttamente da Canazei andando verso il torrente. Durante la stagione invernale la strada si presta benissimo per delle camminate sulla neve, con scarponi o con le ciaspole in base alla situazione della neve, che regalano degli scenari incantati. Lungo questa strada è anche possibile fare delle belle passeggiate a cavallo. Per le famiglie con bimbi piccoli segnalo che il primo tratto che parte da Canazei è fattibile trascinando il bob o lo slittino essendo per lo più in piano.

Se siete alla ricerca di un po’ di divertimento in costume da bagno nel paese di Canazei è presente un grande centro acquatico: Dòlaondes, che in ladino significa “Segui le onde”. Il centro acquatico ha una superficie di 2.400 mq ed è suddiviso in quattro aree tematiche: Water & fun con 5 piscine per adulti e bambini, un’area wellness, una palestra e una zona dove poter bere e mangiare.

Cosa fare Moena

Il piccolo centro storico ricco di negozi, locali e ristoranti è molto caratteristico. Durante la stagione natalizia qui si tiene anche un bel mercatino di Natale nelle vie principali del paese. Moena è molto viva e sempre ricca di eventi, anche in inverno. Partendo dal centro di Moena sono possibili diverse passeggiate nella zona, come il bel giro delle malghe di Moena. 

Moena è il primo paese che si incontra entrando in Val di Fassa, chiamata anche la Fata delle Dolomiti, è sicuramente il centro ricettivo più bello e caratteristico della valle.

Il Passo San Pellegrino è facilmente raggiungibile da Moena, da cui dista pochi minuti di auto, e da tutta la valle. Da Canazei ci vogliono circa trenta minuti di auto. Il Passo San Pellegrino oltre ad essere una nota località sciistica è perfetto anche per chi vuole effettuare escursioni a piedi o con le ciaspole. Un itinerario adatto a tutti è quello che dal Passo San Pellegrino porta al rifugio Fuciade. Il sentiero è battuto da gatto delle nevi, quindi facile e adatto anche ad escursionisti meno esperti. Si prende il sentiero subito dopo gli impianti da sci, imboccando una strada che sale in salita.

Seguici su INSTAGRAM e su FACEBOOK per proseguire il viaggio!